Guglielmo di Leonardo Del Riccio suo lascito - Descrizione del Fascicolo

: Atti patrimoniali
: Del Riccio
Data: 1720
Guglielmo di Leonardo Del Riccio suo lascito
Il marchese Vincenzo Maria Alamanni, procuratore dei Poveri Vergognosi di S. Martino di Firenze, riceve da Giovanni di Leonardo Del Riccio una elemosina lasciata per testamento dal fratello Guglielmo a favore della Congregazione (7 dicembre 1720)
fascicolo CONTENUTO IN BUSTA di c. 1
Collocazione in archivio : 58 - 44
Segnatura antica: Affari diversi 12
: No
dichiaro di aver preso visione dell’informativa privacy . I dati personali saranno trattati dal Titolare e dai Responsabili del trattamento per la gestione dei servizi del Titolare del trattamento.
esprimo il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità descritte al punto B) dell’informativa privacy . I dati saranno trattati, previo consenso, dal Titolare e dai Responsabili del trattamento per attività di natura promozionale commerciale e newsletters via e-mail).
* Spuntare la voce non sono un Robot