Bartolomeo di Ulisse Barbolani vende il feudo di Monterotondo - Descrizione del Fascicolo

: Compravendite e divisioni
: Barbolani di Montauto
Data: 1747 -1779
Bartolomeo di Ulisse Barbolani vende il feudo di Monterotondo
Carte relative alla vendita del feudo di Monterotondo da parte del conte Bartolomeo Barbolani al Granduca di Toscana. Notaio della vendita ser Michele Angiolo Ceccarelli (29 novembre 1774). Contiene anche nota dei prodotti di fattoria, inventari degli oggetti del conte Lorenzo a Monterotondo, lettere, piantine e disegni, anche a sanguigna, degli edifici di Monterotondo. Il feudo, situato nel Montefeltro, era stato acquistato dal conte Pier Francesco detto Otto da Montauto il 20 settembre 1547, notaio ser Camillo Calderini, dal conte Pier Francesco Gonzaga. Consisteva in palazzo, cappella, stalla, capanna, due polveriere, mulino, orti, gualchiera, prati, terre annesse e poderi
fascicolo CONTENUTO IN CASSETTA
Collocazione in archivio : 41 - 208
: No
dichiaro di aver preso visione dell’informativa privacy . I dati personali saranno trattati dal Titolare e dai Responsabili del trattamento per la gestione dei servizi del Titolare del trattamento.
esprimo il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità descritte al punto B) dell’informativa privacy . I dati saranno trattati, previo consenso, dal Titolare e dai Responsabili del trattamento per attività di natura promozionale commerciale e newsletters via e-mail).
* Spuntare la voce non sono un Robot