Nel mese di marzo 2018, gli incontri degli Archivi storici delle famiglie e del Museo di Casa Martelli

Giovedì 29 marzo, nel Salone di Casa Martelli, ha avuto luogo il 5° e ultimo incontro durante il quale, attraversando la Camera, abbiamo perlustrato il Luogo comodo.
Laura Baldini Giusti, architetto, ha parlato appunto di Bagni e ritirate nei palazzi fiorentini: il caso di Palazzo Pitti.
Anna Moore Valeri, archeologa, ci ha illustrato Un meuble utile et discret: il bidet alla Ginori di Doccia (1740-1840).

Giovedì 22 marzo, nel Salone di Casa Martelli, si è tenuto il 4° incontro durante il quale siamo scesi idealmente in Cantina.
Zeffiro Ciuffoletti, storico dell'Università degli Studi di Firenze, ha parlato appunto delle Antiche Cantine.
Matteo Faglia e Diletta Corsini, dell'Associazione "Buchette del Vino" di Firenze, hanno illustrato le Buchette del vino: vendita a Palazzo.

Giovedì 15 marzo, nelle antiche cucine del Palazzo di Camugliano-Niccolini, ha avuto luogo il 3° incontro sull'ambiente del palazzo oggi al centro dell'interesse, la Cucina.
Farida Simonetti, storica dell'arte alla direzione del Museo genovese di Palazzo Spinola, ha parlato di Libri di conto, liste della spesa, ricette e menu negli archivi di famiglia: casa Spinola a Genova
Gabriella Macciocca, linguista romana, titolare della cattedra di Storia della lingua italiana all'Università degli Studi di Cagliari, ha sciolto l'interrogativo del titolo del suo intervento: Chi è chi? prospettive storiche e linguistiche in margine a un ricettario del 1495.

Giovedì 8 marzo, nel Salone di Casa Martelli, in via Zannetti 8, si è tenuto il secondo degli incontri, sul tema dell'ambiente del palazzo riservato alla riflessione e alla preghiera, la Cappella.
Monica Bietti, storica dell'arte del Museo di Casa Martelli, ci ha introdotto alla Famiglia Martelli e agli ambienti della devozione.
Barbara Maria Affolter e Laura Rossi, archiviste della Ven. Arciconfraternita della Misericordia di Firenze, ci hanno invece parlato dei Fatti e misfatti di casa Martelli nelle carte della Misericordia.

Giovedì 1° marzo, nel Salone di Casa Martelli, in via Zannetti 8, si è tenuto il primo degli incontri, sul tema degli ambienti del palazzo riservati allo studio e alla discussione, lo Studiolo, il Salotto.
Francesca Fiorelli Malesci, storica dell'arte del Museo di Casa Martelli, ci ha condotto attraverso I luoghi "segreti" di una dimora: stanze per la vita e stanze per la scientia.
Marco Giusti, biologo di Prato, è entrato invece nello studiolo di Darwin e nelle stanze del Commendatore Luigi Vaj.

https://goo.gl/NmY6Tb
Nel mese di marzo 2018, gli incontri degli Archivi storici delle famiglie e del Museo di Casa Martelli